report-copertina

Caffè amaro, Caffè rancido? No grazie, viva la qualità!

Con 3,4 chilogrammi pro capite all’anno, l’Italia è il 18° paese al mondo per consumo di caffè. In questa speciale classifica il nostro paese è preceduto da Finlandia (in testa con 9,6 chili), Norvegia, Paesi Bassi, Slovenia, Austria, Serbia, Danimarca, Germania, Belgio, Brasile, Bosnia Erzegovina, Estonia, Svizzera, Croazia, Repubblica Dominicana, Costarica e Macedonia.

L’inchiesta sul caffè presentata dalla trasmissione televisiva Report su Rai Tre ha riaperto il dibattito su una questione complessa e variegata, riguardante la qualità dell’espresso.

Nel corso della puntata si è aperta una sorta di indagine che ha coinvolto assaggiatori e professionisti del settore. Sono emersi a galla anche dettagli importanti e particolari sulle bevande che attualmente hanno un certo riscontro, come il caffè al ginseng, ed è stata messa in questione la ricetta tradizionale dell’espresso napoletano, spesso derivante da una miscela definita segreta.

Gli italiani, in sostanza, pensano di essere grandi intenditori di caffè, ma in realtà preferiscono il sapore legnoso, rancido e amaro.

La nostra posizione resta sempre la medesima. Il caffè di qualità, infatti, è certamente migliore rispetto ai caffè poveri o addirittura rancidi. Una questione legata, prima di tutto, alla salute, aspetto di vitale importanza per ogni individuo.

La scelta della qualità parte da molto lontano. Dal principio. Da una ricerca accurata delle migliori varietà delle migliori piantagioni, facendo molta attenzione alla tracciabilità, affidandosi e collaborando con coltivatori assaggiatori trasportatori di fiducia, insomma, persone esperte e appassionate del prodotto che trattano, come noi. Solo così si ha la certezza e la garanzia di avere la migliore qualità grazie alla ricerca, all’esperienza e all’assaggio.

E ripetiamo volutamente, per ben tre volte, la parola migliore. Perché puntiamo al meglio!

La nostra torrefazione artigianale Little Bean sceglie le migliori varietà di caffè Arabica e soprattutto di caffè Speciality; essere torrefattori artigianali significa convertire in emozioni per gli amanti del caffè i migliori chicchi delle migliori piantagioni.

Non dimentichiamo dei dogmi importanti. Per risaltare al meglio in tazza, infatti, ogni caffè ha bisogno di trovare il suo equilibrio durante la tostatura, una cura artigianale impossibile da replicare negli standard di torrefazione industriale. Ogni batch targato Little Bean segue dunque uno scrupoloso processo di analisi, un mix di tecnica scientifica ed esperienza che permette di ideare la “ricetta giusta” per ogni caffè. Gli artigiani di qualità curano tutte le fasi di lavorazione fino alla resa in tazza, supportando i propri baristi e clienti, sulla formazione e sulla conoscenza del prodotto.

Solo con la degustazione emergerà la firma e l’identificazione del nostro lavoro e della nostra passione.

Quindi… il nostro consiglio è sempre la ricerca del caffè di qualità.

Infine, ecco il link per poter rivedere la puntata di Report:

https://www.raiplay.it/video/2019/06/Report-Inchieste-Caffe-il-buono-il-rancido-e-il-ginseng-03062019-5f58891a-c90d-420f-b193-0839dc0b4ee3.html