cacao

Quando il caffè incontra il cioccolato. Una lunga strada dalla piantagione alla qualità artigiana

Sperimentare, intraprendere nuovi percorsi è una necessità per alimentare quella sana curiosità generata da una forte passione. Per noi, viscerali coffee lover, il mondo del caffè è una continua scoperta, un mondo che ti porta ad intrecciare altre strade e conoscere più da vicino grandi prodotti che possono integrare e valorizzare ciò che studi e lavori ogni giorno.

L’ultima tappa è stato il cioccolato, un prodotto da sempre accostato al caffè, che per la complicità di aromi crea un matrimonio sensoriale perfetto, ma è andando più in profondità, oltre il classico cioccolatino abbinato alla tazzina di espresso, che si entra in un mondo di alta artigianalità, con “colleghi” di passione, che curano il proprio prodotto dalla piantagione alla tavoletta, che studiano le qualità sensoriali e ricercano la giusta tostatura e la migliore lavorazione per valorizzarne gli aromi.

E così entrando un po’ per curiosità in un corso di degustazione organizzato dagli amici di Bodrato Cioccolato, ti trovi catapultato in una realtà tanto famigliare, una spirale di passione e profumi simili al tuo mondo, alla tua torrefazione, che ti stupisci ed inizi ad imparare e studiare ogni passaggio della lavorazione, passando per una volta dall’altra parte del banco.

La qualità, l’artigianalità, la cura dei dettagli, accomunano molti professionisti italiani dell’agroalimentare, ma caffè e cioccolato sono come fratelli separati alla nascita e che non vedono l’ora di incontrarsi. Storie di piantagioni, di cultivar, di aromi legati ai singoli territori, curve di tostatura studiate nei dettagli e lavorazioni scrupolose per ottenere solo l’eccellenza.

La cultura del cacao e la cultura del caffè in Italia devono ancora fare tanta strada, ma per chi avrà la voglia di studiare ed approfondire questi magici prodotti, allontanandosi dai gusti standard delle produzioni industriali e andrà alla ricerca dei veri sapori, troverà pure emozioni di gusto. Una tavoletta di cioccolato da fave della Colombia, andrà così ad esaltare gli aromi di uno specialty coffee come il nostro “Finca Bellavista”, originario della stessa terra, “due fratelli” che si rincontreranno e saranno i protagonisti di un magico rituale e di una lunga storia di cultura da raccontare.